Sulla lingua e cultura italiana
Για την ιταλική γλώσσα και τον ιταλικό πολιτισμό

Bella ciao- Pippo Pollina

 

(Una mattina mi son svegliata oh bella ciao, bella ciao, bella ciao, ciao, ciao, una mattina mi son svegliata e ho trovato …)

 

Una mattina mi son svegliato

oh bella ciao, bella ciao, bella ciao,

una mattina mi son svegliato

e ho trovato l’ invasor.

Oh partigiano, portami via

oh bella ciao, bella ciao, bella ciao,

oh partigiano, portami via,

che mi sento di morir.

E se io muoio da partigiano

oh bella ciao, bella ciao, bella ciao

e se io muoio da partigiano

tu mi devi seppellir.

E le genti che passeranno,

oh bella ciao, bella ciao, bella ciao

e le genti che passeranno

mi diranno: "Che bel fior".

È questo il fiore del partigiano,

morto per la libertà.

morto per la libertà

Per la nostra libertà

 

(Una mattina mi son svegliato oh bella ciao, bella ciao, bella ciao, ciao, ciao, una mattina mi son svegliato e ho trovato l’ invasor)

Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου

Related Posts with Thumbnails